Di Michele Tripodi. L’Italia ha un nuovo esecutivo.

Le stranezze però aumentano e le certezze pure. Intanto é strano che in una repubblica Parlamentare uno stesso premier possa essere sfiduciato da una maggioranza e sostenuto all’indomani da una maggioranza differente. Non giá perché questo non sia numericamente e ipoteticamente possibile.

Posted: 04 Set 19 By: Category: Blog Letto 605 volte

Di Michele Tripodi. Non era mai accaduto nella storia della repubblica italiana, un’inversione ad U degli equilibri parlamentari, così netta ed inattesa.
É evidente che la poltrona fa più gola di ogni senso etico che avrebbe dovuto imporre ai partiti, Pd e M5stelle, che comporranno il nuovo governo un minimo di scrupolo di coscienza.
Ed invece per la serie “scordammoce o passato”, Zingaretti si é lasciato convincere.

Posted: 28 Ago 19 By: Category: Blog Letto 677 volte

Di Michele Tripodi. Mattarella si é presentato dinanzi ai giornalisti, col volto scurito e stizzito, dando l’ultimatum a quelle forze politiche numericamente in grado di poter formare un nuovo Governo.
Stando alle sue parole più di un partito nelle consultazioni ha riferito della propria disponibilità a formare una nuova maggioranza. Una cosa é intuitiva poiché la legge dei numeri é tale, il M5stelle sarà ancora protagonista di qualunque altro nuovo governo che andrebbe a formarsi.

Posted: 24 Ago 19 By: Category: Blog Letto 554 volte

Di Michele Tripodi. Così Winston Churchill chiosava l’esito degli accordi di Monaco nel 1938, dove le potenze europee giocarono a ribasso accettando tutte le pretese di Hitler che minacciava di scatenare la seconda guerra mondiale contro tutti. Ed infatti andò proprio così. Quelle parole risuonano oggi in Italia nella crisi di governo, la prima della storia che capita sotto ferragosto, perfettamente in linea con le evocazioni propagandistiche in salsa religiosa di cui è maestro il Ministro dell’Interno Salvini. Dal Rosario in mano al giuramento sul Vangelo alla ricorrenza della Madonna dell’Assunzione che oggi benedice la crisi voluta in un momento di vacanza per sorprendere tutti gli interlocutori. 

Posted: 09 Ago 19 By: Category: Blog Letto 722 volte

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente. Continuando la navigazione l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.